Pagina Blog

5 cibi amici della salute dei denti

L’importanza dell’alimentazione per la salute della bocca

Prendersi cura della propria igiene orale è il primo passo per avere un sorriso al top e una bocca sana. Evitare di esagerare con gli alimenti che aggrediscono i denti è la seconda regola su cui insistono gli esperti. Ma vi siete mai chiesti se esistono dei cibi “amici” dei denti?

 

Abbiamo preparato una lista degli alimenti che, se assunti con regolarità senza trascurare l’igiene orale, contribuiscono alla salute della bocca e dell’organismo.

 

1.Mele

Una mela al giorno toglie anche il dentista di torno! L’acqua contenuta all’interno del frutto diluisce gli zuccheri naturali e stimola la produzione di saliva, contribuendo all’eliminazione dei residui di cibo presenti tra i denti, soprattutto se consumata dopo un pasto. Da non sottovalutare è inoltre l’azione della buccia della mela durante la masticazione: la sua presenza ha la stessa funzione di spazzolino e filo interdentale e contribuisce a mantenere pulita la bocca.

 

2. Sedano e cibi croccanti

L’alto contenuto di fibre e la sua particolare consistenza rendono il sedano uno dei principali alleati dei denti e in modo particolare delle gengive che vengono “massaggiate” durante la masticazione. La stessa funzione è svolta da altri alimenti croccanti come i finocchi o le carote: sgranocchiarli durante la giornata rende lo spuntino salutare e allo stesso tempo elimina i batteri presenti nella bocca. 

 

3. Mandorle

Calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco: una mandorla contiene tutto questo e molto altro! Mangiare mandorle aiuta a rimineralizzare e a proteggere lo smalto dei denti, rafforzandoli grazie alla particolare azione del calcio. Inoltre la frutta secca presenta delle caratteristiche leggermente abrasive che nella masticazione funzionano come una spazzola e contribuiscono all’eliminazione dei residui presenti all’interno della bocca.

 

4. Kiwi

La vitamina C presente nei kiwi (ma anche nelle fragole e negli agrumi) aiuta a prevenire il decadimento del collegene, sostanza che protegge le gengive, senza la quale queste sarebbero più esposte alle problematiche del cavo orale. Gli alimenti ricchi di vitamina C inoltre svolgono un’azione astringente che previene l’ingiallimento dei denti.

 

5. Thè verde

Un modo naturale per prevenire infiammazioni e infezioni batteriche: la bevanda racchiude al suo interno i polifenoli che contrastano la formazione della placca dentale, migliorando di gran lunga l’igiene orale.