Pagina Blog

Cos’è la sigillatura dei solchi e perché è una soluzione per i bambini?

Prevenire è meglio che curare, soprattutto nei bambini

Una corretta igiene orale aiuta a prevenire la formazione di carie sia negli adulti che nei bambini, più soggetti a questa tipologia di disturbo a causa delle abitudini alimentari (spesso la golosità li porta ad assumere più zuccheri rispetto a una persona più grande), sia per via dell’incapacità di lavare bene i denti.

 

Qual è la strada giusta per combattere la carie nei bambini? La soluzione esiste e si chiama sigillatura: si tratta di una particolare pratica dentistica che consiste nell’applicazione di una speciale resina sulla superficie masticatoria dei molari, che ha lo scopo di proteggere lo smalto dentale dalla formazione di carie e riduce di molto il rischio di finire su una poltrona per l’otturazione!

 

La sigillatura è eseguita sui denti permanenti, perciò il consiglio è di prendere in considerazione l’ipotesi di questo trattamento appena il bambino perde i denti da latte.

In modo particolare, ad essere interessati da questa soluzione, sono i molari, particolarmente esposti al rischio di carie a causa dei profondi solchi che li caratterizzano. Questi ultimi sono  sigillati con la resina, con lo scopo di impedire a placca e batteri di danneggiare il dente.

 

Data la poca invasività dell’intervento e i grandi risultati che garantisce, la sigillatura è vivamente consigliata come forma di prevenzione per i bambini.