Pagina Blog

Come prendersi cura della propria igiene orale

Scopri come avere un sorriso al top in sole 5 mosse!

Avere un sorriso perfetto è importante non solo perché è il nostro biglietto da visita nei rapporti con gli altri, ma anche perché è indice di una bocca sana e, di conseguenza, di benessere della persona. Ma quali sono i segreti per prendersi cura della propria igiene orale? Eccone 5 raccolti direttamente per te!

  1. Lavarsi i denti nel modo giusto con un'inclinazione dello spazzolino di 45 gradi circa rispetto alla superficie del dente effettuando un movimento verticale dall'alto verso il basso. Attenzione alla lingua: è su di essa che si depositano gran parte dei batteri. 
  2. Scegli con cura lo spazzolino, il dentifricio e il collutorio: la testina dello spazzolino non deve essere troppo grande per permettere una pulizia in ogni punto, ed è importante sostituire lo spazzolino ogni due o tre mesi. Per quanto riguarda il dentifricio, l’ideale  è bene sceglierne a base di fluoro, non troppo abrasivo. È fortemente consigliato, infine, l’uso del collutorio che elimina ulteriormente i batteri e dona una maggiore sensazione di freschezza. 
  3. Usa il filo interdentale in modo corretto: prendi 30 - 50 cm di filo, arrotolalo sulle dita tenendo liberi uno o due cm e fallo passare nello spazio interdentale in maniera delicata fino ad abbracciare il dente all'attaccatura con la gengiva. Per un risultato ottimale è sufficiente compiere due o tre movimenti avanti e indietro. Nel passaggio da un dente all'altro è bene cambiare porzione di filo per evitare un trasferimento dei batteri.
  4. Lava dopo ogni pasto principale, in modo da eliminare i residui di cibo che potrebbero causare una proliferazione di batteri all'interno della bocca. 
  5. Fai attenzione all’alimentazione: limita il consumo di zuccheri che possono rivelarsi dannosi e scegli piuttosto alimenti ricchi di calcio come il latte o lo yogurt, alleati essenziali per tutta la bocca. 

Curare la propria igiene orale è importante, ma solo un professionista è in grado di riscontrare eventuali disturbi o problematiche di varia natura, perciò non bisogna rimandare le visite periodiche dal dentista.